Loading...

Trusso: la soluzione per sfruttare il valore dei dati transazionali in ottica PSD2 

Avvera, società del gruppo Credem, ha scelto Experian per offrire ai clienti il servizio migliore sul mercato per Digital Onboarding e PSD2

Milano, 20 gennaio 2020 – Experian presenta Trusso – Categorization Engine, una soluzione innovativa disponibile che fornisce insight veloci ed intelligenti, decision-making e un accesso alla finanza più semplice.

Trusso è un sistema di categorizzazione che sfrutta l’Intelligenza Artificiale per analizzare e convertire milioni di transazioni in categorie facilmente comprensibili, al fine di offrire insight granulari del mercato finanziario e trend comportamentali che vanno oltre i tradizionali metodi di valutazione creditizia. I feedback dei clienti evidenziano come Trusso fornisca un livello di precisione molto elevato, un miglioramento medio del 66% nella produttività dei processi di underwriting e un considerevole aumento dei tassi di accettazione dei clienti a parità di rischiosità

Lorenzo Montanari, Amministratore Delegato di Avvera, nuova società di credito al consumo nata in Credem, spiega: “Stiamo investendo moltissimo sulla tecnologia per i nostri processi. Vogliamo garantire ai nostri clienti il servizio migliore sul mercato, con una qualità eccellente. Abbiamo scelto di lavorare con Experian sul Digital Onboarding e PSD2 proprio per questo motivo: vogliamo una soluzione end to end innovativa, unica su mercato e totalmente affidabile”.

Il lancio di Trusso, che coincide con l’approdo del PSD2 (Payments Service Directive 2) e dell’Open Banking in Europa, fornisce alle aziende un potenziale commerciale enorme per sfruttare al massimo il valore di dati, advanced analytics, innovazione e digital transformation, tutte tematiche di fondamentale importanza per i decision-maker.

Quasi il 70% dei decisori italiani crede che la PSD2 e l’Open Banking stiano creando nuove opportunità, ma negli ultimi 12 mesi è emerso che solo circa un terzo (34%) di essi ha implementato sistemi per abbracciare questi cambiamenti.

Angelo Padovani, Amministratore Delegato di Experian Italia, aggiunge: “L’Open Banking ha il potenziale per portare incredibili benefici ai consumatori. Condividere maggiori informazioni con i fornitori finanziari consentirà a quest’ultimi di personalizzare i propri prodotti e servizi per ogni singolo cliente. Le persone saranno ora in grado di assumere un controllo più attivo della loro vita finanziaria, assicurando che le decisioni dei finanziatori siano più rapide, più intelligenti, più eque e più accurate che mai. Experian è già in prima linea nell’erogazione di servizi bancari aperti a milioni di persone nel Regno Unito e siamo lieti di offrire lo stesso servizio in EMEA”.

L’arrivo di PSD2 segna uno dei più grandi cambiamenti per le banche e i fornitori di credito in Europa, con notevoli conseguenze: dall’analisi dell’accessibilità economica, alla prevenzione delle frodi fino alla verifica del reddito – tutti elementi critici del processo di richiesta di credito. Maggiori quantità di dati assicurano più informazioni e un’ampia gamma di opportunità sia per le imprese che per i loro clienti.

Experian è all’avanguardia nell’Open Banking e collabora con banche, fin-tech e numerosi partner per aiutarli a creare opportunità commerciali ancora più strategiche per crescere e servire meglio i clienti. Grazie agli investimenti in advanced analytics, nelle migliori piattaforme decisionali e di riconoscimento biometrico e identificazione a distanza, Experian è in grado di contribuire a soddisfare le ambizioni degli istituti di credito volte a rendere le esperienze online più semplici e diffuse per consumatori, PMI e operatori commerciali.

Note

Forrester Consulting, su incarico di Experian, ha intervistato più di 900 decision-maker di tutta l’area EMEA su dati dei clienti, analisi, rischi e frodi.

 

 Experian

Experian è la principale società di global information service al mondo. Nei momenti importanti della vita – dall’acquisto della casa o della macchina, alle spese per l’università dei figli fino allo sviluppo del proprio business – aiutiamo le persone a gestire i loro dati con fiducia. Assistiamo gli individui a controllare le proprie finanze e ad accedere a servizi finanziari, le aziende a prendere decisioni migliori, ai prestatori di investire in modo più responsabile e alle organizzazioni di prevenire crimini e frodi.

Con oltre 16.500 dipendenti in più di 39 paesi, investiamo ogni giorno in nuove tecnologie, competenze avanzate e innovazione per aiutare tutti i nostri clienti a massimizzare ogni opportunità. L’azienda è quotata al London Stock Exchange (EXPN) ed è listata nel FTSE 100 Index. Scopri di più su www.experian.it.

 

Contatti stampa

Chiara Possenti, Sandro Buti, Angela Spiaggi, Lorenzo Turati
AxiCom Italia
experianitaly@axicom.com